Home   »   Biblioteca (Sala 2)   »   inv. 3 /B

Portuense (zona urbanistica)

Portuense (zona urbanistica), monografia pp. 2 di Antonello Anappo (Fondo Riva Portuense, Roma 2002 )

 

Portuense è la seconda delle sette sezioni urbanistiche del Municipio XV, di cui occupa il versante collinare alla sinistra della Via Portuense, nel tratto tra la Ferrovia Roma-Pisa e il fosso di Papa Leone (oggi interrato).

I confini urbanistici disegnati nel 1977 comprendono solo una parte dell’Area storica portuense, termine con cui si indicano i due lati della Via Portuensis di epoca romana, “ab Janiculo ad mare”, cioè dalle pendici del Gianicolo in direzione del mare. Il territorio era allora coperto di distese boschive, e l’impiego del suolo era limitato all’estrazione del tufo (cave di Pozzo Pantaleo) e agli usi funerari (Necropoli Portuense). Dal Rinascimento le Vigne portuensi disegnano un vivace territorio agricolo, solcato dai percorsi di crinale, che sono ancora oggi alla base del sistema viario del quartiere. Tra Sette e Ottocento le tenute si frammentano (fra le famiglie Jacobini, Gioacchini, Neri e Ceccarelli per citare le maggiori) e sorgono i grandi casali: Villa Jacobini, Casa Petrella, Casa Balzani (in seguito Villa Bonelli) e il Convitto Vigna Pia. Nel 1877 sorge la struttura militare di Forte Portuense. L’edificazione moderna inizia nel Primo Novecento nelle forme dei villini, cui seguono nel Dopoguerra caseggiati a maggior densità abitativa. Oggi è possibile individuare nel quartiere tre nuclei principali: Vigna Pia, Santa Silvia e Villa Bonelli, cui corrispondono grossomodo tre chiese parrocchiali: Sacra famiglia, Santa Silvia, Nostra Signora di Valme. I dati comunali al 31 dicembre 2008 indicano una popolazione residente di 29.771 abitanti.

 

Miscellanea

 

Nell’area del Portuense esiste un solo sito archeologico in corso di studio da parte della Sovrintendenza, i Ritrovamenti in località Ponte ferroviario sulla Via Portuense. Nonappena possibile ve ne daremo conto con una scheda su Arvalia Storia. Tra i siti storici ci riproponiamo di schedare, nonappena possibile, il nuovo Tempio dei Testimoni di Geova.

 


Veduta del Portuense, olio su tela cm 36 × 61 di Anonimo, in Collezione d’Arte (Corridoio) inv. 26 /A

Portuense (zona urbanistica), monografia pp. 2 di Antonello Anappo, in Biblioteca (Sala 2) inv. 3 /B

Vedi anche:
Arvalia (Municipio)
Marconi (zona urbani…
Magliana Nuova (zona…
Trullo (zona urbanis…
Magliana Vecchia (zo…
Corviale (zona urban…
 


Portuense (foto di Antonello Anappo, altre 755 immagini nel Fondo fotografico)

scheda inventariale

Inventario

 

Puoi contribuire a migliorare questo testo segnalando errori/imprecisioni o postando informazioni aggiuntive qui sotto: